Wednesday, October 01, 2008

Sgombri ripieni di tapenade

IMG_1717






Ogni tanto la fragolina di campo si assenta per un po' e poi ritorna......


Sono stata assente chissa' sospesa un po' in aria... per me questo e' l'inizio dell'anno, il momento dei buoni propositi, dei corsi da seguire, della buona alimentazione da adottare.... e di dedicare un po' piu' di tempo anche ad altre passioni ed interessi.... ritrovare gli amici dopo le vacanze, risistemare il balcone dalle erbaccie e da cio' che lasciano le tempeste di fine stagione...


La bilancia riinizia a sorridere dopo mesi di bagordi culinari, a volte basta davvero pochissimo per ritrovare un po' del giro vita perduto.... senza fare grande rinuncie solo riaggiustando le dimensioni delle porzioni secondo l'eta' e il fabbisogno calorico individuale...


Uno degli alimenti piu' salutari, senza nemmeno stare a precisarlo e ' il pesce. Spesso considerato un prodotto dal costo elevato sottovalutiamo alcuni tipi di pesci davvero economici e alla portata di tutti, dal valore nutrizionale incomparabile e dal gusto appagante.

Lo sgombro e' tra quei pesci, viene lasciato un po' da parte... forse perche' spesso il suo basso costo si associa al fatto che non debba essere di buon sapore ed invece e' ottimo. E' ricco di acidi grassi, una giusta proporzione di omega 3 e 6, vitamina D e B12, ferro e magnesio.

Lo sgombro avendo un sapore molto caratteristico non necessita di grande elaborazioni, si presta quindi a ricette veloci ma di sicuro deliziose.


Per la preparazione di questa ricetta i pesci vanno puliti eviscerandoli ed eliminando la spina centrale. Prima di tutto vanno aperti lateralmente, passare il coltello giusto sopra la spina ed aprire da un solo lato. Capolverlo di schiena, aprire il lato che si e' gia separato dalla spina e con le dita si massaggia la parte posteriore lungo tutta la spina dorsale, in questa maniera le carni si separano facilmente dalle spine. Ricapovolgere, afferrare la spina centrale e tirare delicatamente.



Ingredienti:

Sgombri senza spina (v. sopra)


Tapenade
80 gr di olive nere, denocciolate
1 aglio
4 filetti di aciughe
25 gr di capperi
origano
olio


Riscaldare il forno a 180º.

Pestare tutti gli ingredienti del tapenade. Farcire gli sgombri con la crema di olive. Passarli velocemente nella farina. Fermare il pesce con dello spago da cucina. Scaldare un poco d'olio in una padella e friggere gli sgombri per qualche minuto.

Passarli in una teglia da forno e continuare la cottura per circa 7-8 minuti.

Si possono accompagnare con dei pomodori al forno. Tagliare i pomodori a fette e disporli su una leccarda, salare, oliare e far cuocere per 10 minuti.








54 comments:

Fra said...

Anche io mangio molto pesce, puntando sempre sulle qualità meno conosciute e quindi meno care. Solitamente lo cucino al forno con limone ed erbette. Questa tua ricetta mi piace molto credo proprio che la proverò!
Un bacio grande bellissima e a presto
FRa

VANESSA said...

beh è un esplosione di sapori e non pesante per la linea...è vero il pesce azzurro vien un po' snobbato ma è quello che fa più bene e costa meno rispetto agli altri! per terminare il luogo comune sul pesce azzurro......è talmente saporito che occore fare poco per cuocerlo quindi andiamo di giù di sgombri!!!!

Giorgia said...

un'ottimo suggerimento. io di solito compro le alici. devo solo capire con cosa sostituire la tapenade, perchè il coinquilino detesta le olive... gli metterò del pesto di pistacchi, per cui farebbe follie...

Paola said...

E' ricco di omega 3, è buono e costa pure poco, che si vuole di più??

Saretta said...

beh cara Dani, pur essendo legittimissimi i pretesti..sta ricetta sa da fare per la bontà!!!!
Buona giornata ed un bacioneeeee

Marilì said...

Bellina queta ricetta e sicuramente saporita ! Mi piacciono gli sgombri e in generale il pesce azzurro, dalle mie parti trovo abbastanza facilmente la spatola (o pesce bandiera), tu l'hai mai provata ? E' semplicemente squisita !!!
Ciao fragolina !
Marilì

NADIA said...

E' vero, il pesce è sano, è buono e fa benissimo! Io cerco di mangiarlo tutte le volte che posso, ma in questa versione non l'avevo mai fatto, quindi appunto!

Nadia - Alte Forchette -

unika said...

io adoro lo sgombro ma non l'ho mai comprato fresco...prendo sempre i barattolini sott'olio:-) un bacio
Annamaria

Gunther K.Fuchs said...

una bella idea per cucinare lo sgombro un pesce che ho visto in italia molti snobbano

Claudia said...

Dani,
che meraviglia!
io adoro il pesce, grazie per le dritte su come spinarlo da crudo, adesso ne so un'altra :)
anzi altre due considerando la deliziosa ricetta ****
tantissimi baciuzzi
cla

Lo said...

hai spiegato benissimo.......devo davvero provare....perchè piuttosto che la carne preferisco il pesce...non ti preoccupare per le tue sane lontananze...a volte servono!!! p.s io ho fatto il piatto per il tuo meme...ma contavo di postarlo entro la fine della settimana....magari domani....faccio in tempo? un baciotto

ღ Sara ღ said...

Urca!! che foto!! non mangio pesce ma lo cucino comunque e mi hai fatto venire voglia di cimentarmi nella ricetta...mio papà gradirebbe di sicuro ghghg

complimenti!

Mariluna said...

Eccoti finalmente, e da stamattina che cominciavo a pormi la domanda...dov'é finita la cara fragolina??? mi preoccupava un po' la tua assenza ma leggo con piacere che ti sei "riposata" dal blog.
Esordio molto invitante, io compro spesso lo sgombro e lo cucina davvero molto semplicemente ma una domandina te la devo fare...perché lo friggi? si puo evitare questo passaggio e metterlo direttamente in forno? Sai il giro vita a me non é che mi si sia proprio ristretto.

Baci grandi :)

twostella il giardino dei ciliegi said...

Che bell'idea la farcitura gustosa per vivacizzare il filetti di sgombro! Buona giornata!

antonietta said...

io cucino spesso pesce e lo sgombro lo preparo simile al tuo, ma con il ripieno di pan grattato+prezzemolo+aglio+sale+pepe Ora lo proverò alla tua maniera
Ciao

berny said...

Gli sgombri sono buonissimi..., fatti così devono essere ancor più appetitosi...

anna said...

Ciao cucciola. Io di ritorno dall'America sono tornata dimagrita...il gluten free non è proprio di casa! Mi piace lo sgombro peccato che il mio uomo odia il pesce...bacioni

Pippi said...

ho appena visto un'altra ricetta con lo sgombro caspita bisogna davvero che mi decida a cucinarli!!!Domanda.....devo per forza friggerli oppure si possono passare direttamente in forno?? cambierà molto il risultato????
un bacio pippi

campo di fragole said...

Ciao dolce FRA - brava anche io il pesce lo faccio al forno, veloce e buono ;)

Vanessa- certo spesso si da importanza a pesci piu' costosi e diciamoci la verita' meno saporiti ma il pesce azzurro ha un valore nutrizionale importantissimo :)

Giorgia - uhmmm che buono il pesto di pistacchi! Io ce lo vedo
benissimo :P

Paola ;)

Saretta ;) ma che gentile! Grazie un bacione grande anche a te :*

Marili' e no il pesce spatola mi manca... e' quello lungo e sottile? Uhmmm qui non l'ho mai visto... ma mi piacerebbe provarlo... amo tutto il pesce!

Nadia - io odio la carne quindi ripiego sul pesce che qui trovo in abbondanza a prezzi buoni - devo dire migliori rispetto a quelli italiani... si sa' la flotta spagnola pesca in molti mari... ;)

Unika - si anche quello e' buono - fresco ha tutto un altro sapore e come paragonare il tonno in scatola con quello fresco - i sapori non hanno a che vedere l'uno con l'altro ;) Provalo, se ti piacciono i sapori intensi, ti `piacera' anche lo sgombro...

Gunther- credo che in Italia si mangi molto quello in scatola... non so perche' non c'e' molta tradizione di consumarlo fresco...

Claudia - sei sempre dolce tu!!! Spero si capisca la spiegazione... quando arrivo a queste cose tecniche l'italiano si intreccia con l'inglese e lo spagnolo.... :O disastroooo

Lo certo che fai in tempo.. ci mancherebbe pure... voglio il tuo souvenir mia cara ;) un bacione :**

SAra - grazie ;) Su, su uno sforzo lo devi fare ogni tanto...il pesce fa bene! Sono in vena di fare la mamma.... :O

Mariluna carissima- eh scusa sono stata veramente latitante... nel senso che qualche salto in internet lo pure fatto pero' sono stata fragolina di bosco piu' che di campo.... Allora io lo sgombro l'ho fritto perche' volevo sigillare bene l'apertura ed evitare che uscisse il ripieno... ma a cose fatte in effetti mentre lo mangiavo ho pensato che si puo' mettere direttamente in forno ed evitare la frittura... che tanto simpatica non e' ;)

Two stella grazie tesoro un bacione forte :*

Antonietta cara eh si il tuo e' un ripieno classico mediterraneo che mi piace pure un sacco ;)

Berny grazie - provali poi mi saprai dire ;)

Anna - in America sei andata eh?! eh brava!! Ma come e' stato difficile trovare il gluten free??

Pippi cara, come dicevo a Mariluna certo si possono mettere direttamente in forno... io li ho fritti prima per sigillarli ed evitare che fuoriuscisse il ripieno.... ma e' un passaggio che si puo' evitare benissimo Un bacione grande

Sere said...

Ecco la fragolina!!!!!
Io ho un rapporto con questo pesce che non l'ho ancora capito, non so se mi piace o no... Mi piace molto la tapenade che hai utilizzato, che dici, si può abbinare ad un'altro tipo di pesce no?
un super abbraccio

Sere - cucinailoveyou.com

stelladisale said...

daniela, ciao, ho postato una cosa che riguarda un corso di degustazione vini, non so se l'hai visto, il fatto è che la persona che lo organizza ha una ditta di organizzazione eventi che si chiama campo di fragole e tutti la scambiano per te :-) voglio dire se qualcuno ti chiede qualcosa riguardo ad un corso di degustazione vini in provincia di bergamo, ecco, è per questo :-)
ciao, baci

Susina strega del tè said...

Sono approdata nella tua cucina per caso, attirata dal profumo di questa tua ultima ricettina, ti dispiace se mi soffermo un pò? Il tuo blog è molto bello, complimenti!!
Susina
^_^

sandra said...

Bello e buono! :)
Adoro lo sgombro e pure la tapenade..Slurpsssssss!
besitos

Claudia said...

ti spieghi alla perfezione
:*
;)

Sheryl said...

Che buono Dani,
questi pesci "semplici", da cucinare in modo salutare (ma saportito) mi piacciono molto, lo sgombro poi come altri pesci a basso costo è davvero molto buono. A me poi fa impazzire anche semplicemente grigliato con un filo d'olio d'oliva e una spruzzata di limone!
La tua ricetta sembra ottima, da mettere tra le ricette da provare al più presto! :) Un besote!

Dolce e Salata said...

Un bellissimo mix di sapori e colori..brava!
Baci
Laura

Lory said...

Dani ogni tanto ci vuole,staccare la spina fa davvero bene.
Per il pesce,sono daccordo con te.Il pesce azzurro è poco considerato,specialmente al nord,al sud hanno ancora tradizioni ben radicate.
Bella ricetta davvero!

salsadisapa said...

bentornata dani!! :) bravissima, fai bene a fare un po' di pubblicità a questo pesce: è buono e sano, e poi è bellissimo! una volta mi son divertita a fotografarlo ahahha :)
non sapevo che quella salsina si chiamasse "tapenade": che 'gnurant!
baci :-*

Nepitella said...

Ciao Daniela! io lo sgombro lo adoro cucinato così poi deve proprio essere una squisitezza:D
Besos

Uvetta said...

Brava Daniela, io al banco del pesce fisso lo sguardo sugli sgombri e poi non li prendo perchè non so come cucinarli! questa tua ricetta è fantastica e ben dettagliata, la farò di sicuro. Grazie!! baci

campo di fragole said...

Sere, credo perche' lo sgombro ha un sapore forte... se fatto in maniera semplice e' piu' buono ma con il sugo ad esempio alla pizzaiola credo che non possa piacere a tutti ;) Baci tesoro

Stella cara mi era sfuggito il post... Comunque troppo bella questa cosa ;) avevo visto la loro pagina perche' volevo passare a tenere il mio proprio domain name ma ho trovato loro... mannaggia :D

Susina prego accomodati pure... ma che carina che sei :)

Sandra grazie ;) Un abrazo

Claudiaaaa ;) :*

Sheryl concordo a pieno - per me il pesce fresco grigliato con olio e limone e' il massimo! Un besazo

Dolce e salata ma grazie! Troppo carina :)

Lory ma grazie felice che ti piaccia... detto da te tutta una soddisfazione :) Un abbraccio grande

Salsa - tapenade e' il nome in francese... Gli sgombri sono davvero dei pesci bellissimi con tutti quei riflessi... credo di ricordare una foto sul tuo blog...

Ciao Nepi come andiamo bellissima? Un abbraccio

Silvana cara - eh grazie. Se li provi poi dimmi che ne pensi... comunque gli sgombri sono buoni anche solo alla griglia perche' come ho gia detto su, hanno un sapore intenso, molto caratteristico... Un abbraccio

dario said...

wow!!! ha proprio un aspetto invitante!!!
e pensare che l'unico modo in cui lo mangio è arrostito.
questa ricetta me la segno!
ciaoooooo

soleluna said...

Grazie della visita!!!Come mi hai promesso aspetto la tua ricetta con la zucca, complimenti per il blog....ciao Luisa

panettona said...

che bontà, questo piatto mi ispiramoltissimo e poi la presentazione è davvero molto bella!
baci

Mercè said...

Ciao Fragolina!!!
Has tingut molt bona pensada per farcir el peix, ha de ser bo tant fred com calent.
L´esgombro es un barat?

Alex e Mari said...

Ora che è tornato il freddo riesco anche a trovare il pesce fresco nel mio negozietto turco (d'estate non lo vendono). Siccome il mio giro vita è andato a farsi friggere (letteralmente ... con tutti quei fritti mangiati in Italia), ora mi concentrerò anche io sul pesce.
La foto del tuo sgombro è splendida, chissà che sapore.
Un abbraccio, Alex

Nepitella said...

Ciao Dani! andiamo bene:D la pancia cresce e parecchio... mi sento un palloncino... ma va bene così:D
Un abbraccio grandissimo!

Ely said...

mi piace gustosa e leggera e siccome sono a dieta la faccio :-) ciao DAny
baci Ely

campo di fragole said...

Ciao Dario!!! Lo sgombro e' un pesce saporitissimo che in effetti non necessita grandi elaborazioni ;)


Luisa la ricetta gia' ce l'ho - fatta, fotografata e pure mangiata...devo solo pubblicarla ;)

Panettona cara grazie, ti mando un bacio e un abbraccio fortissimo :*

Mercè hola ;) en catala' se llama verat.... la caballa - gracias por venirme a visitar de vez en cuando... donde vives? En Figueres... me parece, verdad?

Ciao bellissima Alex... eh ti ho vista sulle foto romane.... sembri una persona molto solare ;) Se li trovi questi sgombri provali perche' sono davvero buoni e si spende pochino.... :) Un bacione

Nepitella cara che bello sapere di te... sarai felicissima ed io lo sono davvero tanto per te!

isabella said...

bella questa ricetta, e pensare che per me lo sgombro era sinonimo di pesce lesso .... proverò a spinarli come dici tu!

mamma3 said...

Ciao Dani, con piacere trovo una ricetta con lo sgombro! Sarà perchè mio papaà ne pesca sempre tanti, ma qui in casa è un pesce che va per la maggiore:) Bella l'idea di farcirlo di Tapenade, un abbraccio, Elga

enza said...

bell'idea e soprattutto non sapevo il segreto per spinarli da crudi.
anche in casa nostra si mangia molto pesce azzurro alici e sarde orima di tutto poi se proprio vogliamo concederci un lusso allora spada e tonno.





ini

NUVOLETTA said...

vivo su una città di mare mangiamo spesso il pesce, lo sgombro lo mangiamo spesso ai ferri, è un pesce che fa molto bene per quanto riguarda alla superficie delle nostre arterie...ciao

Mercè said...

Hola Daniela!!!
Si vivo en Figueres ,asi que ya ves ,estamos cerca una de la otra.
Me encantan tus platos y lo bien explicadas que estan las recetas.
Hasta pronto!!!

Rossa di Sera said...

Dani, io personalmente vivrei di pesce e di verdura, quindi la tua ricettina che mi suona nuova la farò alla prima occasione!
Grazie!

andrea matranga said...

che buona ricetta brava l'abbinamento è azzeccatissimo

Mirtilla said...

una ricetta strepitosa!!

L'Antro dell'Alchimista said...

Una gran bella ricetta! Buon iizio di settimana Laura

peter said...

Io ho appena scoperta il suo blog. Adoro sgombro, particolarmente la sua affinità con sapore forte come tapenade. Ancora meglio, è una delle specie di pesce più sostenibile.

vincent said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

VINCENT said...

Hola,

Su blog ha captado nuestra atención por la calidad de sus recetas.

Agradeceríamos que lo registre en Ptitchef.com para poder indexarlo.

Ptitchef es un directorio que referencia los mejores sitios web de
cocina. Cientos de blogs ya se han inscrito y disfrutan de Ptitchef
para darse a conocer.

Para suscribirse a Ptitchef vaya a
http://es.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form o en
http://es.petitchef.com y haga clic en "Anade tu blog " en la barra la
parte superior.

Atentamente,

Vincent

VINCENT said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

vincent said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

vincent said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com