Wednesday, May 24, 2006

gazpacho di fragole


Non potevo non iniziare con una ricettina a base di fragole, no? E poi spagnoleggiante!
E' un mio tentativo abbastanza riuscito direi...a me e' piaciuto!
fragole 250 gr
peperone rosso una falda
pepe nero
sale
Lavate bene le fragole, io le lascio un pò in acqua con un cucchiaino di bicarbonato, frullatele con il peperone a pezzetti, pepe nero e sale. Si fa riposare per almeno un'ora nel frigo e poi mangiatelo quando ne avete voglia!

5 comments:

Gloria said...

Inatnto complimenti epr il blog. Dai primi post hai fatto un buon lavoro, continua così.
Io ho fatto un gazpacho un po' diverso però:fragole, di cipollotto, cetriolo, peperone verde, una punta di aglio, una noce di pane imbevuto in aceto, 5dl di olio di oliva leggero, un pizzico di sale. Ma il tuo mi sembra più semplice e leggero forse

brii said...

wow!!
questa mi intriga..da provare assolutamente!!
bacioniiii
brii

Rossella said...

Che idea. Ma con cosa si abbina questo gazpacho?

campo di fragole said...

ciao Rossella! Il gazpacho in Spagna di solito si beve come se fosse un frullato, una bevanda rinfrescante... durante i giorni di forte calura... e quindi ci si alimenta pure con quello. Quando vivevo a Siviglia con 40-50 ºC non esagero, la gente andava avanti fino a sera solo con quello, poi a le 10 di sera si sedevano ai tapas bar.... Il gazpacho, in generale lo puoi utilizzare come apertitivo, insieme a degli stuzzichini... si beve.... non si mangia come una crema... Poi lo puoi spalmare su dei crostini e mettere delle fettine di prosciutto... il jamon - il migliore :)
Spero di esserti stata utile :)
Un abbraccio

Rossella said...

Grazie mille. Lo farò al più presto con affettati e uova