Thursday, April 24, 2008

L'Australia










Come gia' vi avevo accennato qui, circa due anni fa...mamma mia come passa il tempo, lasciammo Siviglia per andare a vivere al Nord, vicino Barcellona.....


Lasciammo il nostro appartamento di Triana, come dire il Trastevere di Siviglia, impacchettando tutte i nostri averi, mobili, vestiti e quant'altro e li lasciammo in un magazzino per due mesi. Ce ne andavamo, per sempre, e prima di iniziare la nostra nuova avventura in quel di Girona, avevamo deciso di passare l'estate in Italia ed anche qualche settimana in Australia. Caricammo la macchina con un po' di tutto, dovevamo stare un mese in Italia in estate, un mese in Australia dove era inverno e poi ritornare in Spagna, cercare una nuova casa, trovare lavoro etc...senza aver precedentemente organizzato nulla.



Attraversammo tutta la Spagna con sosta in Castilla - La Mancha, a Consuegra per vedere i famosi mulini a vento di Don Chisciotte- Don Quijote... Facemmo un'altra sosta a Tarragona e poi passando la frontiera italiana ci fermammo un paio di giorni nelle Cinqueterre. Dopo un mese circa in Italia, tra giorni passati in spiaggia, giornate a Roma e a Napoli, volammo a Londra e da li facendo scalo a Dubai arrivammo a Perth - Wa - West Australia. Li vive il padre di mio marito. Mio suocero. Che io ancora non conoscevo. Dopo 4 anni con M. ancora non avevo avuto la possibilita' e l'occasione di conoscere mio suocero.





Mio suocere faceva il compleanno quella sera e gli organizammo una festa a sorpresa. E fu davvero una bella sorpresa...dover ospitare 5 persone per 4 settimane... infatti oltre a noi due c'erano anche mia cognata con il compagno e la nonna Violet.






L'Australia e' davvero grande! Noi in quattro settimane ci siamo spostati un po' a nord e un po' a sud dell'Australia Ovest - WA pero' certo a confronto con la grandezza del territorio puo' sembrare poco.




Vi ricordate Licia Colo' quando, tanti anni fa, faceva un programma di viaggi dove lei giovanissima si recava in posti bellissimi. Mi ricordo una volta che ando' a Monkey Mia a vedere i delfini che si avvicinavano fino a riva per essere alimentati.... Non l'ho mai dimenticato quel post e caso volle che dopo tanti anni anche io per puro caso ho avuto la possibilia' di visitarlo. Per arrivare a Monkey Mia ci abbiamo messo due giorni di strada interminabile, senza un'anima viva in giro. Qualche volta incontravamo qualche canguro o emu morti...beh abbiamo avvistato anche qualcuno vivo eh... Chilometri e chilometri di terra rossa, ogni tanto passava qualche tir di quelli lunghissimi, interminabili.






Monkey Mia e' come una riserva...c'e' un hotel, tipo residence, molto modesto, con un ristorante ed un bar che rispettanoil luogo naturale e selvaggio. Poi sulla spiaggia ci sono molte attivita' tra cui il Dolphin Watching, si possono' affittare le canoe, ed un tipo di barchetta dal fondo trasparente per avvistare, se si e' fortunati gli abitanti del fondo marino.


Avevo tralasciato queste foto. Di scatti ne abbiamo fatti tantissimi...e ' un po' difficile sceglierne solo alcuni... Comunque i delfini li abbiamo visti. Come abbiamo visto i canguri, pappagalli di tutti i tipi e colori, il kookabara dal canto molto particolare io credevo che ci fosse dietro una scimmietta urlatrice invece e' proprio il canto di questo particolarissimo uccello, che abbiamo avuto la fortuna di vedere e fotografare. Mio suocero in 7 anni non l'aveva mai visto!
Tornando ai delfini.... si deve stare alle 7 di mattina mi sembra o alle 8, sulla spiaggia. Li ci sono due o tre responsabili con tanto di secchi con i pesci da dare ai delfini. Piano piano in lontananza si cominciano a vedere e si avvicinano emettendo il loro tipico suono e dando piccoli spruzzi d'acqua. E' un'esperienza incredibile davvero perche' si avvicinano proprio a riva e ti guardano, a me danno l'impressione di essere dei bimbi. Hanno degli occhi cosi' "umani" non saprei descrivere a parole le sensazione che mi trasmettono questi animali! Comunque non te li lasciano toccare per non trasmettere infezioni alla loro pelle che 'e molto delicata. Poi a caso scelgono alcune persone alle quali danno la possibilita' di dargli un pescetto. Io non sono stata tra i fortunati...mi sono limitata a sorridere e ad emettere strani suoni di follia, entusiasmo ed emozione!






Oltre a Monkey Mia visitammo la parte a sud di Perth, Margaret River, la zona dei vigneti. Anche li un posto stupendo con tante cantine dove fermarsi a fare degustazione di vini una dietro l'altra con tanto di menu a disposizione, poi fabbrica di cioccolato, di marmellate.



A parte la vegetazione esotica, una cosa che sempre ricordero' e' il suono dell'Australia, il costante e variabile canto degli uccelli: del Kookabara, dei pappagalli e di alcune specie uniche in Australia. Per finire questo viaggio ci spingemmo fino alla fine ad Albany dove un cammino completamento ricoperto di tavole di legno si inoltrava serpeggiando fino giu' sulla costa. Con il mare del sud di fronte a noi e le balene che migravano saltando e lasciando nell'aria i loro tipici spruzzi d'acqua perdendosi all'orizzonte. Un'esperienza davvero da ricordare!! :)










































English Please- Australia
























As already mentioned here, almost two years ago we left Seville for the north of Spain. So we moved all our stuff from our apartment in Triana (the 'Trastevere' of Seville) into storage for two months. We wanted to spend a month in Italy for the summer vacation plus 4 weeks in Australia and then finally go on to Girona and start our new adventure, finding a place to live as well as new jobs. Believe it or not we went without having anything lined up!



We crossed all of Spain, passing through Castilla-La Mancha, visiting Consuegra with its renowned Don Quijote windmills. After a stop-over in Tarragona we finally reached Italy where we lingered in Liguria for a few days in the Cinqueterre UNESCO National Coastal Park.








We spent our Italian summer between beaches and excursions to Rome and Naples. Then we packed again for Australia. We spent a few busy days in London before flying out through Dubai to touch down in Perth, WA.








We had gone initially to surprise my father's husband on his sixtieth birthday and naturally turned the trip into a holiday of a lifetime for ourselves.



At that time I had been with M. for more than 4 years but I still hadn't met my father-in-law so that was the day I would introduce myself. The surprise was big to say the least, for not only was his father going to greet his first ever daughter-in-law, but he would also be reunited with his son, his daughter accompanied by her partner and hidden out of sight until the last his mother....











Australia is really a big country! We travelled a bit of the north and south of Western Australia and felt we had done half a continent.



Some years before I had heard about Monkey Mia on a well known Italian TV programme where they said it was possible to feed dolphins as they reached the shore almost every day. And I had kept that name in my mind ever since. Then incredibly, after so many years, I had the chance myself to see these beautiful water mammals. Monkey Mia is a reserve with a modest beachside residence, restaurant and bar in keeping with its environment. You can see the famous dolphins, go kayaking as well as other water activities.... A really stunning, natural setting!





We also visited an area a few hours south of Perth - the wine region of Margaret River. We had the opportunity to partake in some of the numerous wine tastings, naturally. Then there was time for the chocolate and jam factory.




Apart from the exotic vegetation, the one thing I will always remember will be the sounds of Australia, the constant and varied birdsong of the Kookabara, parrots and unique species that Australia is quite rightly famous for. And to end this trip into the realm of the senses we travelled to the southern most tip of Western Australia right down to Albany where well-laid wooden paths wind down over the coast. With the southern seas out before us was the breathtaking scene of migrating whales jumping and spraying their way across the horizon. An experience never to forget :)

52 comments:

Marco Xot said...

se cerchi viaggi per giovani io vi consiglio vgmania che mi son trovato molto bene e si spende poco

Magnolia Wedding Planner said...

Tesoro!!! Allora come va? Indaffarata eh!! Me lo immagino. Che belle queste foto dell'Australia mi ricordano tanto il mio matrimonio alle Fiji.In australia non ci fermammo ma ti giuro che la nuova zelanda è bellissima. Che bello avere un suocero dall'altra parte del mondo così hai sempre qualcuno dovunque tu vada. Almeno vi siete conosciuti! Meglio tardi che mai no?
Di tutti i viaggi che farò (o che vorrei fare) sicuramente l'australia è fra le tappe principali ma mi spaventa rifarmi tutte quelle ore di volo :-P. anche se ho l'amica pasticcera a Perth che vorrei andare a trovare!
Allora ora vado a vedere se i muffin sono pronti e quasi quasi me ne faccio uno subito giusto per addolcire la gioranta!
Un abbraccione fortissimo quasi da strizzarti!!
Besos
Silvia

Maryann said...

Gorgeous photos Campo! What an adventurer you are! I love the calamari :)

Alex e Mari said...

Che meraviglia questi posti! Le tue foto sono davvero stupende e rendono l'atmosfera. Chissà che io un giorno non riesca ad andare a trovare l'altra cuoca dell'altro mondo in Nuova Zelanda ... ho il terrore di volare ... non sarà un'impresa facile! Un abbraccio e buon WE, Alex

Mariluna said...

Che bella esperienza!! mi hai fatto sognare. Ho viaggiato poco, più da single che da sposata, subito con figli ed il lavoro occupata sempre e le vacanze di agosto non riusciamo ad imporci di andare altrove? la Calabria per il momento é inevitabile. Ti invidio moltissimo, come quando hai parlato del viaggio nel deserto, che é un'altra esperienza prevista nel mio cuore...mi sento a volte di perdere tempo, perché viaggiare arricchisce lo spirito e ti dà molto come leggere dei libri ma in quel caso toccare con le mani e vedere con gli occhi la bellezza dei luoghi di questa terra, andrei ovunque sia possibile ma...ma dobbiamo espettare che il più piccolino sia un po' più grandicello, amiamo viaggiare con i nostri figli ci piace condividere le bellezze con loro..allora rimandiamo...L'autralia...stupenda terra, ricca di gente italiana familiare che ci invitano ad andare.

Piesse: é tuo marito quello della foto, Azzzz..che bellezza ora capisco di piu' queste tue espatriate...coraggiosi a lasciare tutto!!!sai quante volte io e mio marito ci ripetiamo questo???ma poi i bimbi ci rimettono alla realtà.. ti abbraccio

marcella candido cianchetti said...

bellissimo il tuo racconto di viaggio le foto sono splendide,bella quella dei calamari e delle orme sulla sabbia buona giornata

campo di fragole said...

Silvia!!Hai colto nel segno....
Mio marito me ne parlo ogni tanto della Nuova Zelanda- ci ha passato tre mesi tra New Zeland and Malaysia dopo gli studi.... Un giorno forse ci andremo chissa'...
Amica pasticcera a Perth eh, ? Puo' darsi che un giorno ci incontreremo...e chissa' a Perth io di visita da mio suocero e tu dalla tua amica...te lo immagini? Roba da pazzi! Muffins eh... io sto addentando il mio toast..stamattina solo con olio perche' i pomodori sono usciti un po' duretti.... Un bacio...adesso ci vediamo eh... :*

Maryann- thanks! I have so many photos that at the end I didn't know which one to put on....maybe what I chose don't really show Australia... I don't know I chose them according with my mood of the moment. Big hugs and thanks as always for passing by. :** Baci

Ciao Alex! come stai? Ho letto che avuto molto lavoro... siamo in due :) Eh tu mi ricordi mio cognato... non e' venuto al nostro matrimonio perche' aveva paura di volare... e la mia sorellina non viene mai a trovarmi per non lasciarlo dietro.... Poi sempre mi dicono di venire in macchina e ancora non si sono visti... mi sono pure avvicinata un po' di + all'Italia adesso pero' con l'aereo e' un'altra cosa... in poche ore si e' dall'altra parte.
Ti confesso che io ho sofferto un po' per le ore di aereo. Al cambio a Dubai mi sono fatta venire una crisi...altri 12 ore in un posto chiuso mi hanno dato un attacco di claustrofobia... poi perche' dovevamo prendere l'aereo che era in partenza ho chiuso gli occhi e sono salita...meno male che hanno i film a bordo altrimenti mi avrebbero dovuto dare un sonnifero... ti giuro.... e' stata un'esperienza pure quella :) Bacioni

Marilunaaaaa! Ma sai che ti chiami come mia sorella? Io credevo che questo fosse il tuo nome...invece....Allora andiamo per ordine... i viaggi mi sono sempre piaciuti, volevo far elingue da piccola per viaggiare...poi ho fatto altre scelte ma alla fine qualche lingua e qualche viaggio me lo sono fatto. Certo di viaggi ne farei tanti...ma non sempre e' stato possibile... a volte per l'economia...quando c'era l'economia non coincidevano le vacanze con mio marito e poi se ci aggiungi che entrambi siamo stranieri all'estero ci dobbiamo dividere le vacanze ritornando dalle nostre famiglie.... a volte ci concediamo una vacanza per noi da qualche latra parte... Il Marocco e' splendido. Non vedo l'ora di tornarci! Giusto ieri sera ho visto nella tele un viaggio in bici ... bellissimo rivedere tutti i posti che mi sono entrati nella memoria e nel cuore. Quando avremo un bambino/a ci ritorneremo! Vogliamo che anche lui/lei ami questa terra che ad entrambi ha dato tanto! Quanti anni ha tuo figlio? Io sono di quelli che pensano che i bambini vanno abituati da piccini a viaggiare...certo sempre nei limiti...
Ah si e' mio marito! Beh confesso che me ne innamorai a prima vista....non sono per i colpi di fulmine..ma con lui e' stato inevitabile :)
Bacioni bella :*

Marcella ciao! Grazie forse non ho scelto delle foto che fanno vedere veramente l'Australia...credo di aver scelto quelle che mi ispiravano al momento... Quella dei calamari l'ho presa su un ponte lunghissimo che si addentrava per un chilomentro + o - nel mare dove una volta correva un binario che si avvicinava alle barche che scaricavano le merci...non essendoci un porto da attracco ... C'era un signore che li pescava... non l'avevo mai visto prima... la pesca dei calamari! Buona giornata!

Carla said...

Ciao Daniela! e buona giornata!
ma che belle foto dell'Australia e concordo con Silvia con quelle dele orme sulla sabbia e dei calamari!
Mia figlia è rimasta sbalorita da quella dei calamari...ma sono giganti o è la foto zoommata!
Ti mando un bacione dall'Italia..che per fortuna oggi cìè un sole che sembra estate!
A KISS FOR YOU
cARLA

Mestolo & Paiolo said...

Bel racconto e foto stupende. Ciao, a presto.

Lo said...

un racconto fantastico...l'avventura...il sapere che si va e non si sa dove...grazie per le parole e per le foto...adoro viaggiare e nel mio piccolo non ho mai smesso di farlo..anche con la mia gnoma rossa..partire, girare, scoprire, per me il vero sapore è quello della tenda, nonho mai fatto viaggi lontani..rimasta sempr ein europa...ma li hai visti i delfini? un bacione

campo di fragole said...

Carla !! Ciao! I calamari erano grandi davvero. Certo che la foto e' taglia grande ma non e' zoommata! Che belllo il sole! qui oggi e' un po' mosciarello diciamo che va e viene... Bacioni

Stefano Grazie! Buon ponte...se lo fai :)

Lo - eh si i delfini gli abbiamo visti... ho provveduto ed ho messo anche una foto.... con una piccola spiegazione di come vengono a riva...Un'emozione davvero.
Un bacione grande e buon ponte!

Lilith said...

che bel racconto...e complimenti per le splendide fotografie......grazie per la visita e passa quando vuoi....

Fico e Uva said...

Che splendida esperienza di vita! L'Australia è una delle mete dei sogni..chissà mai che un giorno riusciremo a visitarla anche noi!!!
Bellissime foto così come il racconto.
Baci Fico&Uva

Sheryl said...

Che posti splendidi Dani!!! E' proprio vero che è il viaggio della vita! Io stavo considerando l'Australia per la specialistica... cioè sto considerando tutti i paesi anglofoni devo dire, ma l'Australia mi ha sempre attratto un sacco, l'idea che sia dall'altra parte del mondo mi da un senso di mistero... mi affascina!
Comunque anche io adoro viaggiare, mi fa sentire proprio parte del mondo, ad averci tanti soldi starei sempre in giro!!! :D
Un bacio cara!
p.s. complimenti per il marito!!!

Anicestellato... said...

Che posti meravigliosi,dar da mangiare ai delfini, incontrare canguri, che emozione..... vorrei tanto un lavoro ed una stabilità che mi permettano di viaggiare spesso ma purtroppo non è così!
Ma poi siete riusciti a trovare casa e lavoro a Girona?? sei praticamente a due passi da uno dei posti in cui mi trasferirei anche subito, baci e complimenti per il reportage

campo di fragole said...

Lilith- grazie per la tua visita - un bacio :*

Fico&Uva - un bacio e buon ponte

Sheryl- che specialistica?

Anicestellato - eh si certo che abbiamo trovato casa e lavoro... sono quasi due anni che viviamo qui.
Ti lascio i miei link:

www.cchspain.com
www.empordaexperience.com

Carla said...

Ehi daniela non sapevo che facevi la cuoca, di professione, ma che bello! ho visto il tuo sito complimenti!
e anche Girona è una bella cittadina...La foto con i delfini in australia la trovo unica...se c'er mia figlia lì sarebbe impazzita dalla gioia, adoraidelfinicome tutti gli animali....ciao a presto
Carla

Gunther K.Fuchs said...

che gran belle foto, tante cose belle e divertiti

camalyca-la mucca pazza said...

Che foto meravigliose e che posti indimenticabili.
Mi hai fatto venire un grandissimo desiderio di partire... :)
Buon week end

P.S.: Adoro anche la Spagna :)

Mikamarlez said...

che bellissime foto...ho chiuso gli occhi per un attimo e ho immaginato di essere lì..mmm..che invidia.un abbraccio. lety

mamma3 said...

Daniela, la mia invidia sta raggiungendo picchi aulici! L'Australia per noi rimane ora come ora una meta irraggiungibile, forse con la pensione ce la potremmo fare! Bellissime le tue foto, soprattutto quella con limpronta dei vostri piedi, Elga

mike said...

ma quant'è bello questo post..ho sognato e immaginato..mi piacerebbe molto vivere in un posto del genere con il mio amore,ma al momento siamo così lontani e lo saremo ancora di più a breve..uffi..bacio

Fra said...

Che luogo incantevole...uno dei miei sogni nel cassetto; ho già anche l'itinerario pronto.
Grazie per l'emozione e la curiosità che il tuo racconto mi ha tramesso
Besos
FRa

unika said...

un reportage bellissimo...un baciottolo:-)
Annamaria

Mariluna said...

il mio piccolo ha 6 anni, ma non é tanto quello che ci blocca nel viaggiare é il lavoro abbiamo solo ferie ad Agosto che vengono dedicate alla famiglia d'origine, sono d'accordo con te i bimbi vanno abituati a viaggiare, tent'e che il più grande che ha 12 anni fino a 6 anni é stato con noi d'appertutto in francia per il momento solo brevi viaggi, alla nascita del secondo ci siamo impegnati di più nel lavoro ed ad altri progetti come P.e. la ristrutturazione della casa che ti assorbe tanta energia sia fisica che economica...buona domenica

campo di fragole said...

Ciao Carla E grazie :)
Beh i delfini fanno proprio tenerezza... io la prima volta li ho visti in un acqua park..penso a Garda... se nonmi sbaglio.... sono incredibili davvero

Gunther - Ciao!! ti ringrazio molto. Buon ponte :)

Camalyca - Ciao e benvenuta!

Lety- si e' stato un bel viaggio...ed ora e' un bel ricordo...

Elga- per me' anche e' stato sempre un sogno! Poi la vita mi ci ha fatto trovare un suocero e cosi' ci "sono dovuta" andare...altrimenti credo che sarebbe rimasto ancora un sogno....Buona domenica :*

Mike- anche io sono stata lontana dai miei amori passati e presenti...sono delle belle emozioni pure quelle....ci si avvicina di +...quando c'e' l'amore vero o ci allontana....e' sempre una bella prova.... che ogni tanto non fa male :) Bacioni

Fra- brave eh... tu gia con l'itinerario! Be' in un posto cosi ce ne bisogno...Buona domenica

Unika- Annamaria ciao che bello vederti tra i commenti! Hai visto che ho tolto la verfica delle parole? Ti ho pensata molto anche se non sono venuta nel tuo blog per lasciarti un messaggio.... Un forte abbraccio :*

Mariluna- Ti capisco...alla fine state costruendo cose molto + importanti... alla fine il lavoro e la casa sono le basi per la serenita'. Un bacione e buona domenica anche a te :*

Ciboulette said...

Daniela,
che viaggio avventuroso, e non parlo solo dell'Australia, ma anche di cambiare città senza avere nulla di sicuro!!

Bellissimo racconto, come le tue foto!!!

Fiorella said...

Ciao Dani! Che si dice??? Io sogno di nadare in Australi, nn sai quanto!!!

Magari, un giorno, quando sarò emancipata...

Buona domenica

@nn@ said...

...ho dato un rapido sguardo al tuo blog e ne sono ammirata! ...che bei posti! ...che belle foto! ...che invidia!;)

:*

giusy said...

ciao, non vorrei ripetere ciò che dice chiunque visiti il tuo blog,
belle foto veramente, ma come negare l'evidenza.
ma senza spingerti così lontano perchè non vieni a fare un viaggio qui in Sicilia? vedessi che posti!
sarei ben lieta di farti da cicerone!
bacioni.

campo di fragole said...

Ciboulette - mi e' sempre piaciuta l'avventura...entro i limiti eh... non sono poi tanto una scavezzacollo....ed ho avuto la fortuna di incontrare una persona che condivide le mia "esigenza" di muovermi ogni tanto. Bacioni

Fiorellina - anche io quando ero + giovane pensavo sempre che con l'indipendenza economica avrei fatto tanti viaggi....un'altra cosa che abbiamo in comune :)

Anna - ciao e grazie per la tua visita :)

Cara Giusy - quest'estate stiamo pensando di andare a Stromboli altrimenti se non sara' possibile verremmo in Sicilia...e' da tempo che voglio venire...

marcella candido cianchetti said...

buon inizio di settimana

Nepitella said...

Ciao Daniela, che bel posto che deve essere l'Australia che belle foto. Baci e buona settimana :D

salsadisapa said...

che bello, mi son fatta un viaggio... e le foto? quella delle impronte sulla sabbia è una meraviglia! sono sicura che quelle impronte ci sono ancora :)
baci!

Cookie said...

Che stupendo reportage!! Riuscirò mai a vedere l'Australia?? nel frattempo grazie per avermela fatta conoscere.

sweetcook said...

Le tue foto sono, come sempre, meravigliose, mi fai viaggiare virtualmente e per questo ti ringrazio! Però, che vita emozionante devi avere.;-)

emilia said...

Che belle foto !! Con te si viaggia sempre, al prossimo viaggio e buona settimana.

babi said...

che luoghi meravigliosi...leggere questo post mi ha fatto sognare...

Valeria said...

Che meraviglia queste foto e il tuo racconto....e che buone le tue ricette!
Ciao Valeria1

elisabetta said...

Magnifico questo viaggio virtuale che ci hai regalato ^_^

NUVOLETTA said...

Ciao L'Australia è bellissima sono stata 2 volte la prima volta nel 2000 , ho fatto scalo a Melbourne è ho fatto tutta la costa nord est fino a cape tribulation, la seconda volta è stato nel 2002 il periodo della crisi del golfo mi ricordo che avevo fatto scalo a Dubai destinazione Perth, ho visto il parco di calcarry monkey mia, ho preso il treno india pacific sono andata a Adelaide li poi la grande avventura nel deserto fino a Darwin è stata un'esperienza bellissima vivere a contatto con la natura, ho preso l'aereo e sono tornata a perth sono andata albany...spero di tornarci una terza volta per visitare il kimberly...NOn viaggio con tour organizzati, parto con la guida in mano è zaino in spalla hho un blog dell'oceani un po' la volta carico le foto dei miei due viaggi...ciao

Pippi said...

ma,..........grazie Daniela!!! che foto!!! che reportage! mi hai fatto sognare ancora una volta e ti ringrazio infinitamente!
ti abbraccio forte forte e poi vado a nanna
ciao Pippi

campo di fragole said...

Ciao Marcella!!

Nepitella - il viaggio in Australia e' stato molto bello specialmente perche' mio marito si e' potuto ricongiungere con suo padre che non vedeva da 5 anni...

Salsa - come sei romantica! Un bacio :*

Cookie - ci sono cosi' tanti posti da vedere.... per me e' stato smepre un sogno e ci sono andata perche' c'era mio suocero altrimenti penso che avrei sempre rimandato.... Baci

Sweetcook - certo che se mi fermo a riflettere qualche emozione ce l'ho avuta in questi anni...pero' come sempre uno non ci fa caso...

Emilia - ti ringrazio...in effetti vivendo fuori si ha sempre l'impressione di stare un po' in vacanza...anche se si lavora tanto..pero' credo che sia uno degli aspetti positivi nel vivere all'estero... :)

Babi grazie e un abbraccio :)

Valeria - benvenuta spero che continuerai a passare ogni tanto :* Baci

Elisabetta - ti ringrazio... anche io in effetti ho avuto modo di viaggiare nei miei ricordi...

Nuvoletta - il tuo viaggio sara' stato bellissimo davvero! Quando ritorneremo in Australia mi piacerebbe anche a me spostarmi un po' di +....

Ciao bella Laura! L'abbraccio e' ricambiato :)

Ely said...

ma sei meglio di un libro di avventura... quanto mi piace aprire il tuo blog e...leggerti...
un bacione!

Carla said...

Ciao Daniela, oggi faccio un mese di blog!
Vieni a festeggiare:)
Carla

Maddea said...

Wow....... questi posti e queste foto sono proprio favolosi .....spero tanto un giorno di riuscire ad andare anche io in Australia.....è il mio sogno nel cassetto!
Un bacione !

Cookie said...

Ciao Campuccia, sei stata premiata,anzi...condita!

Dolcetto said...

Cavoli che giro che vi siete fatti!! Avete visitato posti stupendi e queste bellissime foto ne sono la dimostrazione!

Uvetta said...

Daniela! mamma che bel viaggio che ci hai raccontato, grazie di cuore e complimenti! un bacione

campo di fragole said...

Ely ma grazie! Mi piace raccontare un po' di me ogni tanto...

Carla corro...anche se un po' in ritardo...

Maddea- spero che il tuo sogno si realizzi...io ne ho tanti nel cassetto...

Cookieeee ma che dici? Ma dai? Contentissima...vengo a ritirarlo! Grazie

Dolcetto ed Uvetta - sono contenta che vi sia piaciuta la mia esperienza di viaggio :) Un bacione

Keeya said...

Well written article.

macchiettatrivago said...

Il tuo blog è stato una piacevole scoperta..sono molto affascinata dalla tua vita e dai tuoi viaggi..anche la cucina non è male!
Spero che avrai voglia di farti un giro sul nostro portale di viaggi TRIVAGO.IT, ti piacerà! E se ne avrai voglia potrai iscriverti gratuitamente e condividere le tue esperienze e passioni nella nostra community! Ti aspetto!! ;)