Sunday, December 10, 2006

Sfoglia d'uva e pere














Le cose semplici sono quelle che piu' danno soddisfazioni!
Con un grappolo d'uva che chiedeva di essere sacrificato e due pere che quasi hanno messo le gambe per dirigersi da sole all'immondizia, ho "creato" questa delizia. Ogni morso ti riempie di soddisfazione :) Ideale per la colazione

Ingredienti
un rotolo di pasta sfoglia
un grappolo d'uva
2 pere
cioccolato fondente
cointreau
uva sultanina

In una padella mettere gli acini d'uva con due cucchiai circadi zucchero , aggiungere un pochino d'acqua come due cucchiai e lasciar cuocere rimestando di tanto in tanto. Quando l'uva si e' ammorbidita aggiungere le pere sbucciate e tagliate a tocchetti, aggiungere il liquore e l'uva sultanina; far cuocere fino a che raggiunga una consistenza cremosa, le pere si disferanno un pochino.
Disporre il tutto sulla pasta sfoglia, aggiungere il cioccolato fondente in scaglie e infornare a 200 ºC per 10 minuti circa.

9 comments:

psycook said...

Gran bel blog!
Vario, con temi interessanti e ben trattati.
ciao
psycook

Francesca said...

Ciao Daniela! Anche io ora ho postato una sfolgia ma salata. Bella questa idea di una sfolgia di frutta per la colazione, semplice e gustosa come piace a me:)
Ora dove ti trovi in Spagna? Un bacio e auguri di buone feste

campo di fragole said...

Psycook: Ciao e benvenuto sul mio blog. Divertente il nickname.

Francesca. Adesso sono a Girona in Catalogna, ad un'ora da Barcellona e molto vicina al confine con la Francia, una bella zona che ti invito a visitare. Merita.
Tanti auguri di buone feste anche a te.
Besos

psycook said...

In effetti insegno tecnica e pratica delle esercitazioni di cucina presso l'Ist. alberghiero di Torino,e non posso che essere d'accordo con te per quanto riguarda l'etica della professione; purtroppo il discorso è difficile - viviamo o no in tempi di cuochi..veline?- per cui l'importante non è più "essere" ma apparire..
spero di poter approfondire l'argomento con te- magari via mail ( a proposito, se ti servissero schede od indirizzi di produttori vinicoli di razza, fammelo sapere )
ciao
enrico - psycook

ComidaDeMama said...

Ciao Daniela, guarda ho perso un elenco dei negozi biologici spagnoli, e sono certa che lì la fécula de patata (o prova a chiedere la harina de patata)la troverai di sicuro.
E' impossibile che tu non riesca a trovarla, ma in effetti anche in Olanda non trovavo il bicarbonato di sodio e il sale grosso a prezzo normale.
Ho sospirato davanti il tuo pulpo alla gallega.

Chiedo comunque a Sara, che vive da tanti anni a Palma de Mallorca se conosce una via di soluzione o se ti devi rassegnare.
Io proverei con la farina di riso. L'idea è che deve essere una farina impalpabile e fortemente aerea.

Sulla rete la trovi, la fecola di patata, on line da acquistare nel circuito spagnolo
http://www.herbolariobiosan.com/hbAccesos.php?cType=1&cFamTip=&cOrden=1&pDestino=14&codProducto=1117
ciao cmomidademama

ComidaDeMama said...

Che bella Girona, ci sono stata più volte per vacanza, beh anche nei dintorni. La Spagna mi piace tanto, ho viaggiato parecchio ovunque, da nord a sud sia per vacanza che per lavoro. Mi piacerebbe viverci, chissà, in futuro potrebbe essere un luogo in cui trasferirci-

campo di fragole said...

Comida de mama: che esauriente,mica me l'aspettavo...grazie tantissimo! Certo non ch'avevo pensato di chiedere in erboristeria e comunque provero' a vedere all'indirizzo web che mi hai dato. Grazie!

Psycook: Ce ne avrei di cose da commentare... quasi per scrivere un libro, le cucine oggigiorno sono luoghi completamente surreali e purtroppo perche' chiuse al pubblico non ci si rende conto cosa c'e' dietro a un buon piatto...
Ciao

Daniela

frank said...

Tanti auguri Daniela :-)
Ciao.

campo di fragole said...

Tantissimi Auguri anche a te Frank! Grazie!
Ciao
Daniela