Wednesday, June 28, 2006

il club del wok: gamberoni con marmellata piccante di pomodori


Il wok- strumento cult della cucina attuale anche se in uso in Cina da ben 2000 anni, è al tempo stesso pentola, padella, casseruola, infatti possiamo utilizzarlo per friggere, bollire, cuocere al vapore, rosolare i cibi in maniera rapida e raggiungendo una cottura ottimale.
Prima di utilizarlo, il wok va “preparato”. Bisogna sciacquarlo molto bene asciugarlo ed ungerlo completamente. Bisogna ripetere l’operazione per almeno un paio di volte e dopo ogni utilizzo va ingrassato di nuovo prima di metterlo via, in maniera che regali ai nostri cibi quel particolare aroma a “wok”.
Come prima ricetta ne ho scelta una facile, facile.

gamberoni
sale maldon
pomodori, 4
cipolla
salsa di soia
peperoncino fresco
zucchero

PreparaTe la marmellata - Tagliare a pezzi i pomodori, se preferite una marmallata senza bucce potete incidere una croce sui podomori e gettarli in acqua bollente, lasciarli 10 secondi, tirarli fuori e gettarli in acqua fredda. In questo modo la pellicina esterna si toglierà quasi automaticamente. In un pentolino mettere i pomodori a pezzi una cipolla tagliata a julienne, un cucchiaio di soia e un peperoncino fresco tagliato a listarelle. Aggiungere 3- 4 cucchiai di zucchero e lasciar cuocere a fuoco dolce, muovendo di tanto in tanto. Quando l’acqua, che i pomodori hanno rilasciato, inizia ad evaporare e lo zucchero inizia a caramellarsi rimestare senza smettere, fino a raggiungere la consistenza voluta. Per vedere se la marmellata è pronta versarne un cucchiaino sul fondo di un piatto inclinarlo e se forma una goccia senza cadere significa che ha raggiunto la consistenza ideale.
Per la cottura con il wok
Riscaldare un poco d’olio nel wok facendo attenzione a riscaldarne anche le pareti. Passsare i gamberoni nel sale maldon e gettarli nel wok. Farli rosolare, muovendoli attorno alle pareti senza lasciarli troppo tempo nel fondo. A cottura ultimata impepateli e serviteli con la marmellata.

11 comments:

Gloricetta said...

Bellissima ricetta con i gamberi, ne sono golosissima.Molto iteressante anche la marmellata che accompagna. Glò

Gloria said...

superba. finalmente un modo un po' diverso per gustare i gamberi. mi piacerà molto

campo di fragole said...

gloricetta:
mi fa piacere che ti piaccia! in effetti è una ricetta semplicissima ed anche la marmellata viene fuori come una compote, volendo, riducendo i tempi di cottura e lo zucchero

gloria:
Si è un modo per spiluccare....e la marmellata si può utilizzare per pucciare formaggi e verdurine saltate.

cat said...

curiosa la marme di pomodori! pucciarci il formaggio poi..mmmm, scusa ma cos'è il sale "marron"?:-)una specie di sale alle erbe? saluti golosi cat

cannella said...

Veramente una delizia. Puoi star sicura che ci provo. Va diretta su Polenta e Musso, grazie! E mettiti già al lavoro per il mese prossimo!!

Gloria said...

Io ho una confettura di pomodori rossi ma dolcina, non piccante che mi piace molto usare per condire a crudo la pasta ma anche la mozzarella per una caprese un po' diversa. Ho anche la confettura di pomodori verdi. Ma coi gamberi effettivamente non sarebbe male aggiungere qualche seme di peperoncino o un goccio di olio piccante...che disci?!

lemoni said...

Ora capisco tante cose...la tua sensibilità, la tua dolcezza e quell'ombra...quell'ombra che ho intravisto a tratti in alcune tue risposte...il dolore,e intendo quello fisico, è un'esperienza che fà affinare le proprie percezioni e ti fà entrare in empatia con tutto l'universo, anche se ciascuno di noi ne farebbe a meno.
Io credo che l'Onnipotente non scelga le persone a caso per i vari gradi di sofferenza...ho incontrato diverse persone che avevano avuto delle esperienze orribili ed erano le persone più forti del mondo...io potrei morirne per assenza di coraggio!
E' per me un piacere ed un privilegio averti conosciuta tramite questo buffo mezzo di comunicazione...e ti auguro che presto si esaudisca quel desiderio che hai chiuso in fondo al cuore qualunque esso sia...
Un fotissimo abbraccio
Tua Graziella

campo di fragole said...

Eccomi di ritorno! dopo la traversata Spagna-Francia-Italia finalmente ho il tempo di riaccendere il computer e ricollegarmi con il resto del mondo...

cat: il sale maldon è un sale marino in scaglie che proviene dall'Essex (inghilterra) ed è croccante sotto i denti.

cannella: grazie per varmi messo in polenta in musso, appena mi ubico un pochino... mi metto subito al lavoro...

gloria: l'idea di aggiungere l'olio piccante alla marmellata è davvero buona...non ci avevo pensato.

graziella: carissima non sai che piacere mi ha fatto leggere il tuo messaggio... Se tu hai captato una certa dolcezza e sensibilita' e a tratti anche delle ombre perchè evidentemente sei tu una persona sensibile e dolce capace di cogliere delle simile caratterestiche da semplici messaggi. Un forte abbraccio Graziella e rimaniamo in contatto.
Baci
Daniela

Anonymous said...

Hallo I absolutely adore your site. You have beautiful graphics I have ever seen.
»

Anonymous said...

I find some information here.

max said...

adoro cucinare col qok, mi sa proprio che provero' presto la riccetta.

max
http://lapiccolacasa.blogspot.com